La Locazione

La locazione abitativa

Legge n. 431/1998

  • Capo I
  • Locazione di immobili adibiti ad uso abitativo
  • Art. 1.
  • Ambito di applicazione
  • 1. I contratti di locazione di immobili adibiti ad uso abitativo, di seguito denominati "contratti di locazione", sono stipulati o rinnovati, successivamente alla data di entrata in vigore della presente legge, ai sensi dei commi 1 e 3 dell'articolo 2.
Locazioni uso non abitativo

Le locazioni ad uso diverso da quello abitativo (art. 27 della legge 392/78) hanno ad oggetto immobili adibiti a:

  • attività industriale, commerciale, artigianale,
  • di interesse turistico;
  • di lavoro autonomo;
  • alberghiera;
  • ricreative, assistenziali, culturali e scolastiche, sedi di partiti e sindacati,

anche se tali attività sono esercitate in via transitoria o hanno carattere stagionale. L'elenco citato non è comunque tassativo, per cui vi possono rientrare anche locazioni di aree nude, qualora fossero adibite ad una delle suddette attività.